” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


domenica 11 settembre 2011

Un'iniziativa legale in Germania unisce tutti gli attivisti contro le scie chimiche che preparano un'azione legale collettiva


pubblicata da Corrado Penna il giorno giovedì 8 settembre 2011 alle ore 23.56
E' nata in Germania da poche settimane una iniziativa nazionale che si propone di portare avanti un'azione legale collettiva; il nome di tale iniziativa è Aktion Sauberer Himmel, ovvero "Campagna Cieli Puliti", chiaro riferimento alle scie chimiche che sempre più intensamente coprono i cieli di questo pianeta quasi a sostituirsi alle care vecchie nuvole.

Dominik Storr, l'avvocato dell'associazione, ha redatto in data 30 maggio 2001 il seguente comunicato stampa:

L'avvocato Dominik Storr
Signore e Signori,

Il mio cliente, un'iniziativa di cittadini a livello nazionale, ritiene che il problema sottoposto riguarda tutte le persone in tutta la Germania.

Si sta infittendo la raccolta di indizi e prove che mostrano come le condizioni anomali atmosferiche in Germania (come si è potuto osservare in particolare in questa primavera) siano causate da una manipolazione climatica attraverso una tecnologia messa in opera nell' atmosfera.

Non può essere che una organizzazione internazionale adoperi queste misure senza la partecipazione degli stati membri e dei parlamenti. E' arrivato il momento di aprire una discussione pubblica. Soltanto attraverso una pressione da parte dei cittadini può essere raggiunto l'obiettivo di fermare la manipolazione climatica e l'avvelenamento del cielo.

Dominik Storr



Il testo allegato al precedente comunicato riassume sinteticamente i dati che fanno pensare come non ci siano da fornire ulteriori prove che le irrorazioni siano in atto, ma che ci sia da chiedere alle istituzioni ed ai governi di intervenire.

Le irrorazioni sono un dato di fatto, e l'associazione intende fornire prove materiali a sostegno di questa accusa avviando una denuncia in tal senso.

Il sito della iniziativa è http://www.sauberer-himmel.de

La pubblicizzazione degli intenti di tale campagna ha avuto una reazione immediata in Germania con la messa in onda su una rete televisiva nazionale di una trasmissione creata in fretta e furia che avrebbe dovuto "spiegare" come quelle scie nel cielo fossero "normali scie di condensa" (vedi video http://www.youtube.com/watch?v=QYFMjuyf0Ok e vedi relativa confutazione di tale falso prelievo in quota)

Focus ha dato ampio spazio all' inizativa, con toni sprezzanti citando però ampiamente le tesi esposte (http://www.focus.de/wissen/wissenschaft/wissenschafts-dossiers/tid-22677/wetterkapriolen-manipulation-under-cover_aid_637684.html)

Queste due vistose risposte all'iniziativa di mobilitazione hanno entrambe fornito involontariamente aiuto all'iniziativa fungendo da cassa di risonanza. La trasmissione per altro ha confermato che le scie nei cieli ("cirri artificiali creati dal traffico aero" viene detto nel servizio) contribuiscono ad un riscaldamento del pianeta (con buona pace di chi sostiene che le "scie di condensa" degli aerei servano a raffreddare la terra). Testualmente vengono pronunciate queste parole:
I cristalli di ghiaccio della scia e quelli dei cirri sembrano molto simili. Dai cirri non cade mai la pioggia. Ma bloccano una parte dei raggi del sole e frenano in questo modo il riscaldarsi di aria e terra.D'altra parte bloccano ugualmente il rilascio di calore dalla terra , sono come una coltre sottile ma calda.

Di giorno i due effetti si equilibrano più o meno, di notte invece resta solo l'effetto riscaldante. Tutto sommato: i cirri riscaldano la terra. Assomigliando le scie così tanto ai cirri anche loro dovrebbe rendere più calde le nostre notti.
L'articolo di Focus ha fornito tutto sommato informazioni fondamentali che inducono un lettore un po' attento e che non si ferma all'apparenza a cercare di saperne di più indagando autonomamente.

Attualmente l'iniziativa si trova nella fase della formazioni di gruppi di lavoro.


L' iniziativa Sauberer Himmel in Germania vuole essere un piattaforma di coordinamento tra persone e gruppi che si sono impegnati da anni a diffondere informazioni sui cieli artificiali, oscurati ed avvelenati dalle scie chimiche. Si intende preparare una sorta di class-action, e questo richiede ovviamente un grosso lavoro.

Dopo anni di lavoro in piccoli gruppi (e anche di singole persone) il terreno pare pronto. I partecipanti restano autonomi, la struttura che supporta la campagna non si sostituisce a nessun gruppo pre-esistente.

In questa fase del lavoro molto si prepara senza che sia immediatamente pubblicato in rete. Il lavoro fatto per anni dai due promotori principali dell' iniziativa (Dominik Storr rispetto alla questione delle scie in questi anni non si era ancora mosso, ma si è occupato da molto tempo di cause legali legate a questioni ambientali, mentre  Werner Altnickel è il più noto attivista tedesco sulla questione scie chimiche/Haarp) ha preparato il terreno per dare l'avvio a questa campagna. In poco tempo alla iniziativa si sono associate 2.000 persone.

In questa fase si stanno formando dei gruppi tematici, ognuno con uno specifico indirizzo di lavoro.

I gruppi in formazione sono :

“Guardiani del cielo”, formato da persone che attuano un monitoraggio del cielo nelle varie regioni, scattano fotografie e realizzano video, raccogliendo i dati meteo corrispondenti (essenzialmente umidità relativa e temperatura alle varie quote).

"Guardiani della terra", formato da persone che  raccolgono acqua piovana ed inviano i campioni al laboratorio. Vengono raccolte anche le analisi del sangue e dei capelli (mineralogramma) per documentare prove alla mano la pericolosità e la diffusione dell'avvelenamento dell'aria.

Gruppo di lavoro " Network", formato da persone che intervengono sui forum del web e dei social network, nei blog che si occupano di questioni correlate alle scie chimiche, nei portali web dedicati a studenti, pensionati, genitori, amici della natura, agricoltori, associazioni varie ed anche in quelli dei disinformatori.

Gruppo di lavoro "Biblioteca", formato da persone che raccolgono ed analizzano tutte le informazioni disponibili su scie chimiche, HAARP, manipolazione climatica, geo-ingegneria, ed anche sui rimedi naturali per salvaguardare la salute.

Gruppo “Nuove Idee”, formato da persone con l'incarico di monitorare il lavoro in corso ed elaborare ulteriori proposte .

I gruppi si formano inizialmente a partire da persone ritenute affidabili (attivisti da lungo tempo); ovviamente c'è da dedicare attenzione a possibili e probabili infiltrazioni in questi gruppi di lavoro.

Ogni gruppo si sceglie un coordinatore/portavoce/moderatore. Il contatto avviene via mailing-list. I gruppi restano fluidi, dinamici ed in espansione ed ovviamente sono in comunicazione tra di loro.

Il pensiero alla base di questo lavoro di coordinamento è la convinzione che per una intraprendere un'azione legale sia necessaria un'ampia raccolta di dati e prove.

L'avvocato Storr che si presta a questa gigantesca opera ha al suo attivo una grande esperienza in cause relative alle questioni ambientali, ed un'ottima reputazione.

Sono stati elaborati depliant e "flyer" che per informare la popolazione sulle scie chimiche e pubblicizzare l'iniziativa "Sauberer Himmel" (Cieli puliti).

La pubblicazione dell'iniziativa sulla rete televisiva KOPP-Nachrichten la si può vedere nel video qui sotto


si ringrazia  "niente è come sembra" per la sintesi e le traduzioni.

Nessun commento:

Posta un commento

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...