” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


giovedì 26 aprile 2012

FESTA DELLA "LIBERAZIONE" ....!!...??....

FESTA DELLA "LIBERAZIONE": CI HANNO FATTO LA FESTA...


ANCHE OGGI 25 APRILE  "FESTA DELLA LIBERAZIONE" LE VELENOSE E DIABOLICHE  IRRORAZIONI HANNO IMPESTATO IL CIELO E L'ARIA..!

25 aprile, festa della "liberazione"? Liberazione da chi, di grazia? Dai Tedeschi? Non ci pare... La Merkel non ha le mostrine con la svastica, ma siamo lì... Dagli Statunitensi? Nemmeno... il nostro territorio conta oltre 100 basi N.A.T.O. Dal Vaticano? Tutt'altro. Dalle scie chimiche? Neanche. Anzi, oggi è stata una giornata campale e d'altronde i meteorologi venduti avevano previsto velature, per cui ci hanno preso in pieno. Certo... non è difficile, visto che le veline arrivano loro dall'aeronautica militare italiana, che collabora fattivamente al programma di geoingegneria clandestina ed illegale.

La giornata odierna non ha visto tregua: centinaia di aerei clandestini hanno sorvolato avanti ed indietro mezzo stivale, privilegiando il Piemonte e la Liguria, dovendo rafforzare il lavoro che altri tankers stanno alacremente svolgendo sulla Francia. Così i venti da Ovest hanno fatto il resto ed una bellissima giornata di sole e cumuli da bel tempo è stata funestata dalla solita schermatura bianchiccia, frutto della dispersione di metalli neurotossici in nanoparticolato e polimeri. Come spiegato, il vento proveniente da Ovest sta portando una perturbazione, che, però, è stata quasi del tutto neutralizzata: ora le satellitari mostrano un denso strato chimico di bassa quota (le "innocue velature"...) che si è letteralmente mangiato gran parte delle nubi imbrifere.

Le previsioni sono quindi le seguenti.

Giovedì, 26 aprile 2012 

Nord: Cielo offuscato da prodotti igroscopici sui settori di Nord ovest con qualche possibile residua pioggia nella prima parte del giorno su pedemontana piemontese settentrionale e Lepontine. Ben presto il quadro vedrà la presenza di mortali velature, più ampie in serata tra Liguria e pianure piemontesi. In prevalenza cielo velato sulle restanti regioni. Scie persistentiTemperature in aumento per via delle coperture artificiali.

Centro: Condizioni di cielo oscurato da velature indotte su tutte le regioni, in rapido spostamento da Ovest. Foschie tossiche di ricaduta sulle coste sarde orientali verso sera. Scie semipersistenti. Temperature in aumento.

Sud: Giornata vagamente "soleggiata" su tutti i settori. Scie evanescenti. Temperature in generale aumento.


Venerdi', 27 aprile 2012 

Nord Centro: Cielo di plastica e bianchiccio, a causa delle irrorazioni notturne e diurne. Velature in arrivo serale sulla Sardegna e sparuti cumuli semisfaldati sull'Appennino, disperati superstiti alla distruzione da parte degli aerei dell'O.N.U. Temperature in ulteriore rialzo, massime tra 22 e 27°C.

Sud: Tempo "stabile" e "soleggiato" con cieli "sereni" o poco nuvolosi su tutte le regioni. Scie evanescenti. Temperature in aumento.


Sabato, 28 aprile 2012 

NordTransito di nuvolosità artificiale bassa (2000 metri al massimo) e stratiforme da Ovest, in ispessimento serale con improbabili piogge tra Alpi e pedemontane occidentali. Scie persistenticompleteranno il quadretto di fine mese. Temperature in ulteriore rialzo, massime tra 23 e 28°C (effetto serra indotto dalla diffusione di metalli in nanoparticolato in bassa ed alta atmosfera).

Centro: Cielo finto e velenoso su tutte le Regioni con mortali velature e locali stratificazioni artificiali dal pomeriggio-sera su Sardegna ed alto versante tirrenico in estensione ai restanti settori. Temperature in ulteriore aumento.

Sud: "Soleggiato", con cieli cosiddetti "sereni" ovunque, salvo qualche sparuto cumulo diurno sui rilievi siculi (sopravvissuto alla volontaria distruzione nelle ore precedenti, per mezzo di prodotti igroscopici aerodispersi ed uso di microonde via satellite). Temperature in aumento.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.
Fonte: http://tankerenemymeteo.blogspot.it/2012/04/festa-della-liberazione-ci-hanno-fatto.html

Nessun commento:

Posta un commento

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...