” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


domenica 1 aprile 2012

LA GUERRA AMBIENTALE


L'Italia è interessata dall'arrivo di due fronti imbriferi: uno proveniente dal Nord Europa, l'altro dalla Spagna. Ma c'è un problema e cioé... queste due perturbazioni sono ostacolate da almeno tre giorni. Come? Nel solito modo. Aerei opportunamente attrezzati disperdono elementi igroscopici e creano una sorta di barriera, cosicché, anche se le correnti porterebbero ad avvicinare i fronti al nostro paese, ciò non accade. Intanto i centri meteo di regime annunciano, per i prossimi giorni, piogge e nevicate, per quanto, essendo ben a conoscenza della guerra ambientale in atto, essi precisano che le precipitazioni saranno assolutamente irrilevanti. Non saranno di certo le prossime ore a risolvere il problema della siccità. Sicuramente qualche debole pioggia darà ai più la sensazione che il problema della scarsità di risorse idriche sarà solo un brutto ricordo. La guerra climatica è anche guerra psicologica e, in quest'ottica, le autorità preposte alla desertificazione del territorio, vorranno così allentare la pressione, ma purtroppo le attività di aerosol clandestine non si interromperanno così come sono proseguite in queste settimane, privilegiando le ore notturne, come testimoniato ampiamente dalle mappe satellitari SAT24. L'evaporazione viene scientemente impedita. Le nebbie di ricaduta, i cieli opachi e bianchicci, la completa assenza di nuvolosità da bel tempo lo confermano: la guerra ambientale è ai suoi massimi storici.





NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

Nessun commento:

Posta un commento

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...