” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


lunedì 6 febbraio 2012

CORRENTI.....

Correnti a getto e gelo

La deviazione sull'Atlantico della corrente a getto polare, è associata ad un flusso di aria gelida proveniente dall'emisfero Nord, precisamente dalla regione tra la Groenlandia e l'Islanda. Il vortice risulta bloccato a sud dalla jet stream che, scorrendo sopra l'Africa, implica un flusso d'aria calda. La situazone presumibilmente resterà sostanzialmente invariata almeno sino al giorno 8 febbraio 2012, con l'anticiclone che insisterà ancora sul Centro e Sud Italia.

Per questo motivo i prossimi tre giorni saranno caratterizzati ancora da freddo intenso e nevicate, anche se le precipitazioni saranno in special modo appannaggio del Centro Italia e delle regioni meridionali. Nel frattempo le operazioni di aerosol non si sono interrotte né si fermeranno. Di conseguenza al Nord, laddove il fenomeno sarà meno occultabile per via del diradamento della coltre nuvolosa naturale (o quasi), saranno di nuovo presenti le ormai famigerate "innocue velature". Nelle regioni in cui si verificheranno delle schiarite (Piemonte, Liguria, Lombardia, Veneto, Toscana, Emilia Romagna), si potranno osservare cieli lattiginosi e velivoli che rilasceranno scie chimiche di tipo non persistente. Comunque le operazioni, da tempo ormai, si concentrano soprattutto nella notte, al di fuori di sguardi indiscreti. In ogni caso un cielo trattato chimicamente con prodotti igroscopici, è bene puntualizzarlo, è un cielo privo di nubi cumuliformi e dal colore azzurro pallido, quasi fosse un vetro smerigliato. Il termine "bel tempo" dei servizi meteo militarizzati è un inganno, dato che l'aria è permeata di metalli pesanti e biossido di zolfo. Un cielo sereno, al giorno d'oggi, non è il cielo di quindici anni fa. E' un cielo finto, preparato ad hoc per trasferire adeguatamente segnali elettromagnetici tra satelliti e radar a terra e viceversa, caccia militari, etc.

NOTA: Le condizioni meteo e le attività di aerosol clandestine sono previste in base alle informazioni indirettamente fornite dal Servizio Meteorologico dell'Aeronautica Militare. Dati a loro volta incrociati con le previsioni fornite dai portali meteo che sono debitamente informati delle operazioni di geoingegneria clandestina sul territorio italiano ad opera dei militari.

Nessun commento:

Posta un commento

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...