” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


giovedì 14 febbraio 2013

MEDICO AMERICANO DENUNCIA LE SCIE CHIMICHE E LA LORO ENORME TOSSICITA' PER LA SALUTE DELL' UOMO E PER LA VITA DEL PIANETA


La foto riportata qui sopra,appare su tutti i quotidiani più famosi, infatti è una spudorata pubblicità subliminale della AIRFRANCE
                                                             ****************
NOTA DEL BLOGGER:
CA
RI AMICI,PUBBLICO QUI DI SEGUITO UN' INTERESSANTE ARTICOLO,CHE MI E' STATO SEGNALATO DALL'AMICA ELKE,ALLA QUALE VA TUTTA LA MIA PIU' GRANDE STIMA E SOLIDARIETA' !
GRAZIE CARISSIMA ELKE,PER QUELLO CHE FAI !
LE PERSONE COME TE A QUESTO MONDO,SONO ASSAI PREZIOSE,CONTIN
UA A PERCORRERE "QUESTA STRADA" COME STAI FACENDO,ED ANCHE SE ESSA SARA' IRTA DI OSTACOLI,NON AVER PAURA,"ESSI" NON BASTERANNO A FERMARE LA TUA IMPORTANTE OPERA !
IL BENE E LE OPERE BUONE,TRIONFERANNO SEMPRE SUL MALE E SUI MALVAGI !
CON STIMA
Doriano54

                                                            ****************

PENSIERO DI ELKE, CHE CONDIVIDO E COL SUO BENESTARE PUBBLICO

Elke:
Non se la prendano i tifosi e gli amanti del calcio ma penso che se tutta l'energia che sprigiona un campo di calcio, le urla dei tifosi, tutta quella potenza emozionale, fosse rivolta a chi ci sta avvelenando e per bat
tersi contro certe atrocità, non sarebbe male e il calcio è lo sport che, a mio avviso, rappresenta meglio tutta questa forza da indirizzare con la stessa intensità, anche per cause più serie. Il mio intento è quello di fare capire alle persone, che oltre a passare tante ore davanti alla TV o a parlare SOLO di sport, ma anche di altre cose d'importanza minore (NON STUPIDE), si potrebbero perlomeno informare sul dramma della geoingegneria e sulle scie chimiche, se hanno a cuore se stessi, i propri figli e quasliasi altra cosa! Impariamo a diventare tifosi della giustizia con la stessa intensità dei tifosi di sport!)

                                                            ****************
Medico Americano denuncia le scie chimiche e la loro enorme tossicità per la salute dell’uomo e per la vita del pianeta
Medico americano denuncia le scie chimiche e la loro enorme tossicità per la salute dell’uomo e per la vita del pianeta
Il 18 Aprile 2012 il Dottore e Professore Russel L.Blaylock, medico neurochirugo, nonché docente universitario al Dipartimento di Biologia del Belhaven college, ha denunciato apertamente le scie chimiche ed il danno che causano all’uomo ed al pianeta.
Blaylock è membro dell’ente non profit NATIONAL HEALT FEDERATION/ link (una storica organizzazione internazionale di protezione della salute e dei consumatori, accreditata tra l’altro presso la Commissione del Codex Alimentarius), ed è un medico che si è sempre battuto contro gli OGM, contro i dolcificanti sintetici (aspartame e sucralosio), le eccitotossine (compresi gli esaltatori artificiali di sapidità come il glutammato monosodico), contro la dannosa vaccinazione per l’influenza suina, contro i danni causati dal mercurio nei denti (amalgama dentale) e dall’alluminio nelle pentole.
Il Dottor Blaylock (foto sopra) è un neurochirurgo di fama internazionale (è stato l’inventore di alcune tecniche di neurochirurgia utilizzate adesso in tutto il mondo), che adesso ha diretto tutta la sua attenzione a studi e ricerche sulla nutrizione. Egli è un ospite molto richiesto di programmi radio e televisivi, tiene spesso conferenze su questioni nutrizionali sia alle persone comuni che ai medici. Egli è stato nel 2004 il vincitore del premio “Integrity in Science Award” offerto dalla Weston A Price Foundation e lavora nello staff editoriale del Giornale dell’Associazione Americana di Nutraceutica (Journal of the American Nutraceutical Association) ed è membro del consiglio editoriale del Giornale dei medici e chirurghi Americani (Journal of American Physicians and Surgeons), la pubblicazione ufficiale dell’Associazione dei medici e chirurghi Americani (Association of American Physicians and Surgeons).
Nel suo articolo Blaylock scrive (cito testualmente): “Io prego che i piloti che stanno spargendo queste sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari e politici. Una volta in cui piante, suolo e le falde saranno fortemente contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato causato. Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere, se queste attività non saranno fermate immediatamente. Altrimenti vedremo un aumento esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che si conclamano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi nello sviluppo neurologico nei nostri bambini. Stiamo già assistendo ad un drammatico aumento di disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come mai in passato. “
Nel suo articolo il Professore parla specificatamente delle particelle dei composti di alluminio di dimensioni nanometriche, affermando come sia dimostrato scientificamente che tali particelle siano infinitamente più reattive e che inducano ad intense infiammazioni in uno svariato numero di tessuti. Il professore prosegue affermando quanto queste nanoparticelle di alluminio stiano aumentando le malattie neurodegenerative del cervello, tra cui cita demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou Gehrig (S.L.A.) e di come queste malattie sia scientificamente correlate all’esposizione all’alluminio ambientale.
“… Vari studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello…”
ed ecco l’articolo per intero con tutte le reference, diamoci da fare per diffonderlo con ogni mezzo.
Scie chimiche, Nanoalluminio, effetti neurodegenerativi e danni allo sviluppo neurale (Chemtrails, Nanoaluminum and Neurodegenerative and Neurodevelopmental Effects)
Internet è pieno di storie di “scie chimiche” e di geoingegneria per combattere il “riscaldamento globale” e fino a poco fa ho preso queste storie con un pò di distanza. Uno dei motivi principali per il mio scetticismo era che raramente avevo visto ciò che stavano descrivendo nei cieli.
Ma nel corso degli ultimi anni ho notato un gran numero di questi tracciati e devo ammettere che non sono come le scie di condensazione che vedevo nei cieli, con cui sono cresciuto. Sono ampie, molto ampie, sono disposte in uno schema ben definito e lentamente evolvono in nuvole artificiali. Particolarmente preoccupante è che ora ce ne sono varie dozzine in modo che ogni giorno ricoprono i cieli.
La mia preoccupazione principale è che ci sono prove che sono irrorazioni di tonnellate di composti di alluminio di dimensioni nanometriche. È stato dimostrato nella letteratura scientifica e medica che particelle di dimensioni nanometriche sono infinitamente più reattive a indurre un’intensa infiammazione in un certo numero di tessuti. Di particolare interesse è l’effetto di queste nanoparticelle sul cervello e il midollo spinale.
Una lista crescente di malattie neurodegenerative, tra cui la demenza di Alzheimer, il morbo di Parkinson e la malattia di Lou Gehrig (SLA), è fortemente correlata all’esposizione all’alluminio ambientale.
Le nanoparticelle di alluminio non solo sono infinitamente più infiammatorie, ma possono anche facilmente penetrare nel cervello in vari modi, compresi il sangue e i nervi olfattivi nel naso. Studi hanno dimostrato che queste particelle passano lungo le reti neuronali olfattive, che collegano direttamente la zona del cervello e che non solo sono le più colpite dalla malattia di Alzheimer, ma anche le prime ad essere colpite nel corso della malattia. Hanno anche il livello più alto di alluminio nel cervello, in casi di Alzheimer.
La via intranasale di esposizione rende particolarmente pericolose le irrorazioni di enormi quantità di nanoalluminio nei cieli, dato che viene inalato da persone di tutte le età, compresi i neonati ed i bambini piccoli per molte ore.
Sappiamo che le persone anziane hanno la maggiore reazione a questo alluminio “nato dal cielo”.
A causa della dimensione nanometrica delle particelle di alluminio utilizzate, i sistemi di filtraggio delle case non rimuovono l’alluminio, prolungando così l’esposizione, anche in ambienti chiusi.

Oltre ad inalare nanoalluminio, questa dispersione di aerosol saturerà il terreno, l’acqua e la vegetazione con alti livelli di alluminio. Normalmente, l’alluminio è scarsamente assorbito dal tratto gastro-intestinale, ma il nanoalluminio viene assorbito in quantità molto più elevate. E’ stato dimostrato che questo alluminio assorbito viene distribuito ad un numero di organi e tessuti che comprendono il cervello e il midollo spinale.
L’inalazione di questo nanoalluminio sospeso nell’ambiente produrrà anche tremende reazioni infiammatorie nei polmoni, che rappresentano un rischio significativo per i bambini e adulti con asma e malatti e polmonari.
Io prego che i piloti che stanno spargendo queste sostanze pericolose comprendano appieno che stanno distruggendo la vita e la salute anche delle loro famiglie. Questo vale anche per i nostri funzionari politici. Una volta che piante, suolo, e le falde, sono fortemente contaminati, non ci sarà alcun modo per invertire il danno che è stato fatto.
Provvedimenti devono essere presi ora per evitare un imminente disastro alla salute, di enormi proporzioni, che potrà accadere se questo progetto non è fermato immediatamente. Altrimenti vedremo un aumento esplosivo, dai tassi senza precedenti, delle malattie neurodegenerative che si verificano negli adulti e negli anziani, così come dei disturbi dello sviluppo neurologico nei nostri bambini.
Stiamo già assistendo a un drammatico aumento di questi disturbi neurologici e sta accadendo ai giovani come mai prima.
Russell L. Blaylock, M.D.
Visiting Professor Biology
Belhaven University
Theoretical Neurosciences Research, LLC
tradotto da Greiskelly e pubblicato originariamente su:
aricolo originale:
PS: le credenziali del professore Blaylock si possono verificare anche su http://en.wikipedia.org/wiki/Russell_Blaylock, sito che però non si perita di affermare (non si sa con quale coraggio) che non ci sono prove che l’aspartame faccia male, che non ci sono prove che il glutammato faccia male … e insomma non fa che porre in dubbio le parole di  questo medico che da sempre denuncia un sistema sanitario marcio che approva per uso alimentare prodotti chimici artificiali; prodotti che con la dieta umana non hanno niente a che fare.

Visto su: http://www.segnidalcielo.it/

3 commenti:

  1. Grazie della diffusione delle informazioni,
    L'altro giorno anche io ho seguito un aereo con l'orologio, e' passato per 3 volte (avanti e indietro a quote e posizioni leggermente diverse) ad intervalli fissi di 10 min. Ho anche preparato un rapporto tecnico con fotografie.
    Sto esaminando dove e' meglio denunciare la situazione....
    Ma dobbiamo essere un po' di persone....
    A presto

    Antonio C.

    RispondiElimina
  2. Ciao Antonio C.e grazie della visita.
    Il mio impegno,nella diffusione di queste "notizie" ahimè, poco confortanti ed oserei dire sconosciute ai più,ritengo che sia di estrema importanza,la gente deve assolutamente essere messa al corrente di quello che,in sordina e con l'avvallo dei media stà accadendo!
    Non metto in dubbio quanto mi dici,riguardo all'aereo da te fotografato e mi congratulo per la tua opera.
    Per quanto riguarda un'eventuale denuncia in merito,io ti consiglierei(naturalmente senza impegno)di sentire cosa ne pensa al riguardo il mio carissimo(espertissimo in materia)amico Rosario Marcianò,(magari lo conosci già)che fa capo al sito Tanker Enemy.
    tanker.enemy@Gmail.com
    Ps.certamente più sono i partecipanti alla denuncia e più probalità di riuscita credo ci siano.
    Ciao a presto
    Enzo C.

    RispondiElimina
  3. Se qualcuno obietta che è tutto falso, rispondetegli così:

    Già, già. E' tutto una paranoia dei complottisti, sciachimisti, fanatici, paranoici........

    Però...però....chissà se qualcuno mi sa spiegare perchè i cieli azzurri antecedenti al 2006 non avevano mai questo aspetto.

    Andate a riesumare tutte le foto scattate prima di quell'anno in cui compaiono porzioni di cielo sereno.

    Fatto? Visto?

    RispondiElimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...