” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


lunedì 8 aprile 2013

MANIFESTAZIONE A MILANO...UN FIUME IN PIENA !

Manifestazione a Milano contro la Geoingegneria clandestina (alias scie chimiche) e le mafie che ci governano

E’ un fiume in piena: manifestazione a Milano contro la Geoingegneria assassina (alias scie chimiche), gli usurai delle banche, la N.A.T.O., l’Europa dei massoni mascalzoni, le mafie che ci governano… E’ un fiume in piena: la conferenza del prossimo 8-9 aprile al Parlamento europeo, il consiglio dell’attore Nicolas Vaporidis a visitare “Tanker enemy”, all’interno di un’intervista trasmessa dal programma “Le iene”, la sempre maggiore coscienza che i “politici” sono cialtroni al servizio di poteri forti.

E’ un fiume in piena il cui impeto i lacchè del regime provano invano a contrastare: il lercio sito di disinformazione noto come “Giornalettismo” manda allo sbaraglio i suoi pennivendoli beoti che, impotenti di fronte alla verità, sanno solo ricorrere ad un aborto di ironia. Lividi di invidia e di collera perché incapaci di opporre alcunché agli argomenti ed alle prove accumulate in questi anni, i gazzettieri inetti biascicano insulti, infamie e penose “battute”, sempre le stesse da tempo immemorabile. Almeno cambiassero repertorio! L’invidia è una brutta bestia: i castrati di “Giornalettismo” e di altri siti-cloaca si rodono e si arrabattano di fronte ad una consapevolezza dei crimini perpetrati dalle autorità.

E’ una consapevolezza che cresce tra la popolazione giorno dopo giorno: non saranno i pagliacci al soldo del sistema ad arginarla con i loro lazzi, con i loro improperi da bettola. Non solo, mentre aumenta il numero dei cittadini che sono arcistanchi di essere derubati ed avvelenati, comincia a serpeggiare il malcontento tra le sfere medio-alte. E’ vero che i militari sono sommersi di privilegi ed emolumenti affinché attuino le operazioni di geoingegneria clandestina e onde tacciano, ma vedere i propri cari intossicati non è cosa tanto facile da digerire. Insomma, qualcosa si sta muovendo e, sebbene il quadro complessivo sia contraddittorio e persino preoccupante, siamo sicuri che la carriera dei volgari negazionisti è ormai prossima ad una fine… ingloriosa.

Di seguito l’articolo dell’agenzia di stampa AdnKronos sulla manifestazione svoltasi ieri a Milano. Un plauso agli organizzatori dell’evento ed un sentito ringraziamento a tutti coloro che hanno collaborato e partecipato.


Milano, 6 aprile 2013 - (Adnkronos) - Alcune centinaia di persone, circa 500-600, facendo un primo conteggio approssimativo, stanno sfilando pacificamente lungo corso Venezia il centro di Milano, in una manifestazione nazionale convocata da varie associazioni, tra le quali "Riprendiamoci il pianeta", "Yoga e Salute", "Movimento Valori e Rinnovamento" e "Tanker Enemy". La manifestazione, assicura un volantino distribuito durante il percorso, è "di matrice assolutamente non violenta" e dovrebbe terminare in piazza del Duomo.

I dimostranti, che sono partiti da Porta Venezia, sfilano, preceduti dai Carabinieri e seguiti dalla Polizia, dietro uno striscione che recita: "No alla crisi voluta dalle mafie che ci governano". Le rivendicazioni dei manifestanti coprono un ampio spettro di materie: "Scie chimiche e o.g.m, vaccini micidiali, uccidono i bambini le multinazionali", riporta uno striscione. Un altro dice: "No al signoraggio bancario, no all'Unione europea". E ancora: "Sì alle energie rinnovabili", "Fermiamo gli aerei militari che ci stanno avvelenando. No alle scie chimiche e a H.A.A.R.P.", "Un mondo che rispetta il bene della vita, insieme si può fare, non conta la fatica", "Multinazionali=schiavitu'", "No al Nuovo ordine mondiale".

Il corteo, composto anche da donne e bambini, intona vari slogan: "Strozzini, strozzini", "Basta bugie, sappiamo delle scie", "Saggi, massoni, sappiamo i vostri nomi", "Basta vaccini, salviamo i bambini", "Non farti gabbare dalla Trilaterale" e "L'Europa dittatura non offre soluzioni. La mafia si è comprata le nostre istituzioni", "Siamo invasi dalle vostre basi, via la N.A.T.O. dal nostro Stato", tra gli altri. I manifestanti, oltre che da Milano, arrivano da varie regioni d'Italia: Lazio, Emilia Romagna, Toscana e Veneto.



Fonte: adnkronos.com




Chi è Wasp?
CLICCA QUI



CHEMTRAILS DATA

Range finder: come si sono svolti i fatti

Nota del Blogger: Ringrazio ancora una volta i carissimi amici Antonio e Rosario per la loro tenacia ed il grande impegno !
Grazie di cuore My Brothers.

3 commenti:

  1. Ciao Doriano,
    dal nome deduco facilmente la tua fede calcistica, ebbene, pur essendo della parte rossoblu di Genova, non posso che darti ragione in merito allo scempio che stanno perpetrando.
    Stanno devastando il pianeta, non solo la bella Zena, ma ovunque con i loro Haarp e i loro aerosol chimici del kaiser e i loro terremoti e vaccini tossici.
    Dobbiamo darci da fare, bene vengano manifestazioni come quella di Milano, dobbiamo essere tanti e divulgare.
    Saluti e forza grifone :-) ! Luigi

    RispondiElimina
  2. Ciao Luigi,si tendenzialmente sono Doriano,ma essendo nativo di questa terra non disdegno i cugini Genoani..anzi ;

    Si caro amico,qui se non ci diamo da fare in fretta questi infami ci massacrano su tutti i fronti!
    Speriamo presto,di poter organizzare un manifestazione anche qui da noi,per destare quella massa di dormienti perenni,comprese le ns.maestranze che sono a capo della città ;)
    Ciao e grazie della visita...e mi sta bene anche forza Grifo :-)
    Enzo


    Le scie chimiche sono un attacco su più fronti.

    In primo luogo, i sali metallici utilizzati negli aerosol sono altamente tossici e richiedono al nostro corpo lo spreco di molta energia per rimuoverli. Milioni di persone non possono farlo. Negli ultimi dieci anni, le malattie respiratorie negli Stati Uniti si è spostata dall'ottavo posto alla terza più alta causa di morte. I tassi di asma sono più che raddoppiati nel mondo occidentale e la malattia di Alzheimer ', una condizione che è causata da avvelenamento da alluminio, che è salita alle stelle.

    La seconda cosa è il rilascio di malattie. Un alto insider militare collocato sostiene che i batteri e virus sono liofilizzati e immessi su filamenti sottili per il rilascio. I metalli rilasciati insieme alle malattie riscaldati dal sole, creano un ambiente ideale per i batteri e virus a prosperare nella fornitura d'aria.

    In terzo luogo, le scie chimiche contengono nano armi tecnologiche. Sorprendentemente, questo fatto è rimasto così basso profilo nei media alternativi. E' ben dimostrato da ricercatori come il Dr. Hildegarde Staninger ed ex scienziato governativo Clifford Carnicom.

    Il nanotech è costituito da organismi geneticamente modificati che sono fondamentalmente dei bio-robot. Quando li inaliamo, prendono la residenza nel nostro corpo e vivono come parassiti. Quando l'infestazione diventa avanzata, l'individuo sviluppa ciò che è il morbo di Morgellons. La persona è così debole che riesce a malapena a fare qualsiasi cosa e soffre di una serie di bizzarri e spettrali sintomi: croste che non guariscono, capelli che cadono che vengono sostituiti da pseudo capelli e sensazioni che strisciano sotto le incessanti skin.Morgellons, è una nuova condizione che è apparsa negli ultimi dieci anni - a causa delle pesanti irrorazioni! Ci sono circa più 60.000 malati nei soli Stati Uniti, e le loro sintomi sono raccontate dalla Fondazione di Ricerca Morgellons.

    RispondiElimina
  3. Ciao Enzo, grazie per la risposta, a dire il vero anche il calcio e la sua corruzione negli ultimi anni mi hanno distaccato dallo stadio, ma vedere Genova imbandierata è sempre uno spettacolo.
    Ad ogni buon conto parlando di problemi SERI, il vero nemico da combattere è l'italiano medio: http://www.youtube.com/watch?v=DRkmb8jcCDk
    Quello che sembra paradossale da capire, è che la stragrande maggioranza degli italici subisce tasse spropositate, avvelenamenti chimici, mancanza di lavoro, contratti al limite dello sfruttamento, come se nulla fosse.
    Per quel che mi riguarda è giunto il momento di dire basta a questo schifo, oramai non è nemmeno più un problema di destra e di sinistra, sta diventando un problema di sopravvivenza!

    RispondiElimina

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...