” Ognuno faccia la sua parte, piccola o grande che sia”. Solo se ognuno farà la sua piccola parte potremo cambiare qualcosa per noi stessi e per gli esseri innocenti che verranno. E’ il dovere di ogni uomo degno di questo nome difendere la sua terra, la famiglia, l’altrui vita e quella di animali e piante, che convivono con lui nel pianeta azzurro.
Pensiero di Giovanni Falcone


RICORDATEVI MOLTO BENE "VOI COLLABORATORI" DI QUESTO "MASSACRO"..!UN GIORNO,VI PENTIRETE DI TUTTO,MA NON SERVIRA' PERCHE' RICEVERETE UGUALMENTE LA "GIUSTA PUNIZIONE" PER IL VOSTRO DIABOLICO OPERATO..!!


mercoledì 19 marzo 2014

UN PILOTA CI SCRISSE COSI'.....

Tratto da Scienza di Confine


Era il 7 luglio 2013, quando ci scrisse un utente riguardo le
SCIE CHIMICHE.
Oltre la sua testimonianza non abbiamo altre prove, non sappiamo il suo nome ne dove lavorava.

Resto ancora in dubbio sul fatto che quanto scritto sia vero o no, ma ve lo pubblico lo stesso.
Il presunto pilota dopo la mia seconda domanda non ha più risposto a nulla...Sparito? Vi riporto il suo messaggio:
Buonasera, seguo da un po' questa pagina (col mio vero profilo, questo è un altro che ho fatto per scrivervi, poi capirete perché) e credo che vi possa interessare la mia storia: come dedurrete dal mio nome sono un pilota aeronautico, o meglio, un ex-pilota.
Mi sono difatti licenziato un anno fa, perché, nonostante il bisogno che avevo di quel lavoro, non potevo sopportare l'idea di distruggere il mio Mondo. Perché sì,quello che voi pensate sulle scie chimiche è vero,esistono.
Ho assistito personalmente a diverse "ricariche" (non trovo la parola) del serbatoio che sparge queste sostanze, e, come seppi poi da un amico che lavorò per un periodo in un'azienda che produceva queste sostanze, posso confermare che contengono bario, piombo e altri metalli pesanti, oltre a numerose sostanze chimiche che colpiscono il sistema nervoso e che modificano il nostro organismo (in poche parole, ci trasformano in OGM viventi).
Vi ho scritto questo messaggio perché spero che possiate pubblicarlo per far capire a chi nega l'esistenza di questo fenomeno quanto si sbaglino, spero infatti che credano almeno ad una persona che ha,ahimè,lavorato in questo settore per 7 anni.
Come vi ho anticipato a inizio post, questo è un profilo fake, e credo che ora abbiate capito perché: il mio licenziamento improvviso rese sospetti i piani alti di questa "industria", e spesso le mie attività su internet vengono sorvegliate, per questo non potevo usare il mio account per parlarvi. Cordialmente vostro, Pilota Libero
- GLI CHIESI IL PERCHE' SPARGANO LE SCIE CHIMICHE
"Posso però immaginare che vogliano farlo per renderci più vulnerabili a certe malattie, e quindi vendere medicinali (che si sa, sono una delle aziende più grandi al mondo), e, forse, per distruggere alcune caratteristiche del nostro organismo che potrebbero rifiutare i falsi cibi con i quali ci stanno bombardando. Ma purtroppo queste sono solo supposizioni."- Alla mia ultima domanda nessuna risposta..


Ps. Le foto che seguono qui sotto,sono state tutte eseguite dal gestore del blog e per completezza aggiunte al post di cui sopra.

"GIOCATTOLO DEL TEMPO" 










CIELO ORRENDAMENTE DEVASTATO DAGLI INNUMEREVOLI RAID CHIMICI !

LA NEBBIA NEURO-TOSSICA AMMORBA LE VALLI GENOVESI.


FOTO FILTRATA CON LENTE POLARIZZATA



OSCURAMENTO SOLARE IN CORSO !

CIELO FAKE !

Nessun commento:

Posta un commento

La pubblicazione dei commenti è sottoposta a moderazione quindi se non rispondo subito non vi preoccupate.
L'autore del blog non è responsabile dei commenti esterni.

....Qui ogni persona (seria) è libera di commentare ma non saranno mai pubblicati indistintamente i commenti di tutti i DB (riconoscibilissimi al "servizio dei servizi")...che,indisturbati ed impuniti continuano a deridere ed offendere pesantemente,persone intelligenti e molto serie che,da tempo remoto dedicano la loro vita alla vera e giusta INFORMAZIONE !
DICO LORO:DI ANDARE A PASCOLARE ALTROVE,QUI NON SIETE ASSOLUTAMENTE GRADITI ED I VS. COMMENTI NON MI INTERESSANO AFFATTO!

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...